Caicedo: “Allenamenti vietati? Non capisco. Andrò al parco”

L’attaccante biancoceleste è pronto a ripartire ed elogia Inzaghi: “È il miglior allenatore d’Italia”

La voglia di ripartire, l’attesa per sapere quando si potrà. Felipe Caicedo trascorre gli ultimi giorni di quarantena, di allenamento domestico. Da lunedì potrà, come gli altri calciatori, ricominciare almeno a correre nei parchi: “Ce n’è uno qui vicino casa mia, andrò lì – dice l’attaccante ecuadoriano a Lazio Style -. Non è lo stesso che allenarsi a Formello, dove avremmo potuto lavorare con maggiore tranquillità, però ci adatteremo. Anche se è difficile capire il motivo di una decisione del genere. Allenarsi in un centro sportivo è molto più sicuro che in un parco dove tutti possono accedere. Ma dobbiamo attenerci alle decisioni del Governo”.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *