Cagliari, senti Nainggolan: «Gioco fino a 50 anni»

Cagliari, senti Nainggolan:

CAGLIARI – «Stare a casa è noioso, ma dobbiamo restarci tutti quanti per fare in modo che questo momento passi il prima possibile«. Di certo non è abituato a passare tutto questo tempo tra le mura domestiche Radja Nainggolan. Ma, come tutti quanti, si è adeguato alle disposizioni del Governo sull’emergenza coronavirus e aspetta con ansia che brutta parentesi per il Paese passi quanto prima.

In diretta sul profilo ufficiale Instagram del Cagliari, il centrocampista rossoblù ha raccontato la sua quarantena fatta di qualche serie tv, tanto divano, la PlayStation e i giochi con le bambine che gli permettono di staccare dalla monotonia. Il tutto condito da qualche grigliata per ammazzare la noia oltre che le sedute di lavoro atletico fatte in casa: «Davvero strano perchè io in casa non ho mai fatto nulla, ma ora è necessario allenarci così e lo stiamo facendo«.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *