Roma, Fonseca lavora già al futuro: si riparte da lui

Roma, Fonseca lavora già al futuro: si riparte da lui

Paulo Fonseca vive giorni particolari, isolato nella sua casa a ridosso di Villa Pamphili e a due passi dall’Aurelia antica. La ripresa degli allenamenti è rinviata a data da destinarsi, insieme con i suoi collaboratori è in contatto quotidiano con la squadra, ma non sa cosa riserverà il futuro immediato, con le restrizioni sempre più rigide del governo per evitare il rischio di contagio. A giugno dello scorso anno ha firmato un contratto biennale con la Roma, da 2,5 milioni più bonus facili, per arrivare intorno a 3 milioni. La stagione stravolta dal coronavirus porterà a sospendere il giudizio sull’allenatore portoghese, con la Roma quinta in classifica in campionato e negli ottavi di finale di Europa League.

Si va verso un anno di traghettamento, che riguarda in parte anche la dirigenza. L’allenatore lavora già per la prossima stagione, le valutazioni sul portoghese sono sospese, a prescindere da quando e come riprenderà la serie A. La società aveva fissato il ritorno in Champions quale obiettivo prioritario: se il campionato si fermasse qui, la Roma sarebbe fuori. Lo stesso discorso vale anche per i dirigenti, Petrachi, con le difficoltà del momento, sta lavorando al mercato che verrà. Il progetto di una nuova rivoluzione che sarebbe stata avviata dall’avvento di Friedkin viene accantonato, per le conseguenze del Coronavirus che ha provocato una brusca frenata al cambio di società.

Acquisto maglie calcio online,maglia Roma replica personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *